Come creare una campagna Google ADS

Come creare una campagna Google ADS
Tabella dei Contenuti

Ecco la procedura step by step su Come creare una campagna Google ADS:

1. Accesso a Google Ads

1. Vai al sito di Google Ads: Visita [ads.google.com]
2. Accedi con il tuo account Google: se hai già un account Google (come Gmail), utilizza le stesse credenziali per accedere.

Se non hai un account Google, dovrai crearne uno.

2. Configurazione dell’Account

  1. Inizia ora: Clicca sul pulsante “Inizia ora”.
  2. Obiettivo della Campagna: Google ti chiederà di scegliere un obiettivo per la tua campagna, come:
    • “Ottieni più chiamate”
    • “Ottieni più vendite o iscrizioni al sito web”
    • “Ottieni più visite alla sede fisica”
    • Se sei nuovo e vuoi saltare questa fase, puoi cliccare su “Passa alla modalità esperto”.
  3. Modalità Esperto: Nella modalità esperto, puoi configurare l’account senza impostare subito una campagna.

3. Impostazione della Campagna

  1. Tipo di Campagna: scegli il tipo di campagna che desideri creare (Rete di ricerca, Display, Video, Shopping, App, Discovery, Pmax).
  2. Nome della Campagna: Dai un nome alla tua campagna.
  3. Rete: scegli dove vuoi che gli annunci vengano mostrati (Rete di ricerca, Rete Display, o entrambe).
  4. Località: seleziona le località geografiche dove vuoi che i tuoi annunci siano mostrati;
  5. Lingue: scegli le lingue che i tuoi potenziali clienti parlano.
  6. Budget e Offerte:
    • Budget giornaliero: Imposta quanto sei disposto a spendere ogni giorno;
    • Strategia di offerta: Scegli come vuoi pagare per i tuoi annunci (CPC, CPA, CPM).
  7. Estensioni Annuncio (opzionale): aggiungi informazioni aggiuntive come link a sezioni specifiche del tuo sito, il tuo numero di telefono, o l’indirizzo. Ecco la lista di tutte le estensioni possibili:
    • Estensioni di sito link (Sitelink Extensions): Aggiungono link aggiuntivi sotto l’annuncio principale, che portano a pagine specifiche del sito web.
    • Estensioni di chiamata (Call Extensions): Permettono di aggiungere un numero di telefono cliccabile all’annuncio.
    • Estensioni di messaggio (Message Extensions): Consentono agli utenti di inviare messaggi di testo direttamente dall’annuncio.
    • Estensioni di località (Location Extensions): Mostrano l’indirizzo dell’attività commerciale, una mappa e la distanza all’interno dell’annuncio.
    • Estensioni di località affiliata (Affiliate Location Extensions): Indicano le sedi dei rivenditori che vendono i prodotti dell’inserzionista.
    • Estensioni di recensione (Review Extensions): Aggiungono recensioni di terze parti agli annunci.
    • Estensioni di prezzo (Price Extensions): Mostrano una gamma di prodotti o servizi con relativi prezzi.
    • Estensioni di app (App Extensions): Offrono un link per scaricare un’app direttamente dall’annuncio.
    • Estensioni di promozione (Promotion Extensions): Evidenziano promozioni e offerte speciali.
    • Estensioni di snippet strutturati (Structured Snippet Extensions): Forniscono informazioni aggiuntive strutturate su prodotti o servizi specifici.
    • Estensioni di immagine (Image Extensions): Aggiungono immagini agli annunci per renderli più visivamente accattivanti.
    • Estensioni di lead form (Lead Form Extensions): Consentono agli utenti di inviare informazioni di contatto direttamente dall’annuncio.
    • Estensioni di spiegazione (Callout Extensions): Aggiungono testi descrittivi aggiuntivi sotto l’annuncio principale per mettere in evidenza offerte uniche o caratteristiche.
    • Estensioni di modulo per i clienti potenziali (Lead Form Extensions): Raccolgono informazioni dai potenziali clienti direttamente dall’annuncio senza reindirizzare a una landing page esterna.

 4. Creazione degli Annunci

  1. Gruppi di annunci: organizza i tuoi annunci in gruppi che condividono lo stesso insieme di parole chiave.
  2.  Annunci: crea gli annunci stessi inserendo:
    • Titoli
    • Descrizioni
    • URL finale
    • URL visibile (opzionale)
    • Estensioni
  3. Parole Chiave: scegli le parole chiave che attiveranno i tuoi annunci.

5. Informazioni di Pagamento

  1. Inserisci le informazioni di Pagamento: fornisci le informazioni necessarie per la fatturazione. Puoi scegliere tra diverse opzioni di pagamento, come carta di credito, debito diretto, o PayPal.
  2. Verifica e conferma: controlla tutte le informazioni inserite e conferma l’account e la campagna.

6. Revisione e Pubblicazione

  1. Rivedi la Campagna: Assicurati che tutte le impostazioni siano corrette.
  2. Pubblica la Campagna: Una volta che sei soddisfatto, pubblica la campagna.

7. Monitoraggio e Ottimizzazione

  1. Monitoraggio delle Prestazioni: Usa il pannello di controllo di Google Ads per monitorare le prestazioni della tua campagna.
  2. Ottimizzazione: Regola e ottimizza la tua campagna in base ai dati di performance. Ecco alcuni aspetti chiave da considerare:
    • Analisi delle Parole Chiave: Controlla quali parole chiave stanno generando più clic e conversioni. Aggiungi nuove parole chiave pertinenti e rimuovi quelle che non performano bene.
    • A/B Testing degli Annunci: Crea varianti dei tuoi annunci per vedere quali performano meglio. Cambia titoli, descrizioni, o chiamate all’azione per migliorare il CTR (Click-Through Rate).
    • Aggiustamenti delle Offerte: Modifica le offerte per massimizzare il ROI (Return on Investment). Puoi aumentare le offerte per parole chiave che portano più conversioni e ridurle per quelle meno efficaci.
    • Geolocalizzazione: Analizza quali aree geografiche generano migliori performance e concentra il tuo budget su quelle zone.
    • Estensioni Annuncio: Sperimenta con diverse estensioni annuncio per migliorare la visibilità e il CTR.
    • Analisi dei Dispositivi: Controlla le performance sui diversi dispositivi (desktop, mobile, tablet) e aggiusta le offerte in base a questi dati.
    •  Schedulazione degli Annunci: Identifica i giorni e le ore migliori per mostrare i tuoi annunci e regola la programmazione di conseguenza.

8. Reportistica e Analisi

  1. Report di Google Ads: Utilizza i report interni di Google Ads per analizzare dettagliatamente le performance delle tue campagne.
  2. Google Analytics: Se hai integrato Google Analytics con il tuo account Google Ads, puoi ottenere dati ancora più approfonditi su come i visitatori interagiscono con il tuo sito dopo aver cliccato sugli annunci.
  3. Metriche Chiave: Monitora metriche chiave come CTR, CPC (Cost Per Click), CPA (Cost Per Acquisition), conversioni, e 7. Monitoraggio e Ottimizzazione (continua)
  4. Looker Studio: ottimo alleato per mostrare i KPI in un report.

9. Adattamento e Crescita

  1. Espansione delle Campagne: una volta che una campagna è ottimizzata e performa bene, considera di espanderla aggiungendo nuovi gruppi di annunci, nuove parole chiave, o nuovi mercati geografici.
  2. Nuove Strategie: esplora nuove strategie di campagna come il remarketing, le campagne video su YouTube, o le campagne display per raggiungere un pubblico più ampio.
  3. Test e Innovazione: testa nuove idee e tattiche per rimanere competitivo e migliorare continuamente le performance delle tue campagne.

10. Supporto e Risorse

  1. Supporto di Google Ads: Utilizza il supporto di Google Ads se incontri problemi tecnici o hai domande specifiche. Puoi contattare il supporto via telefono, chat o email.
  2. Google Ads Academy: Approfitta delle risorse educative offerte da Google, come i corsi della Google Ads Academy, webinar, e guide ufficiali.
  3. Community e Forum: Partecipa a community online e forum dove altri inserzionisti condividono esperienze, consigli e soluzioni.

condividi

partners

Ad - Web Hosting SiteGround - Creato per aiutarti a gestire il tuo sito. Velocità, strumenti e supporto top. Scopri di più.
SEOZoom